VITTORIE
squadra di Cristiano: 94
squadra del Bene: 74
PARTITE GIOCATE: 181


CAPOCANNONIERE
Patrick Ucciardo
346 reti


Torna alla pagina principale
Sabato 13 febbraio 2010 — La Squadra del Bene questa settimana è decimata, dovendo fare a meno della prestazione di Iano e Roberto, e schiera al loro posto Alfonso Rau e Rudy Listo. La Squadra del Bene invece è al completo con la sola eccezione di Peppe Valvo che sarà di ritorno nella prossima partita.
L'avvio è di marca Squadra di Cristiano, che passa in vantaggio dopo il calcio d'inizio con un bolide di Ferlisi che dalla distanza coglie impreparato il portiere avversario. Alla battuta successiva Patrick restituisce il favore segnando il pareggio per la Squadra del Bene direttamente dal dischetto di centrocampo. Nei minuti successivi, la Squadra del Bene passa in vantaggio attaccando compatta e, a volte, anche in superiorità numerica. Nel prosieguo dell'incontro riescono a difendere il vantaggio e anzi a consolidarlo. La Squadra di Cristiano invece, non riesce a sfondare la difesa avversaria, sostenuta anche dall'ottima prestazione di Peppe Scieri; tuttavia fino alla fine della partita non si intravede possibilità di rimonta. Il fischio di Dario manda tutti negli spogliatoi col punteggio di 7 a 3 per la Squadra del Bene.
  Ci sono 41 commenti. Leggi o Scrivi commenti Condividi

Marcatori

Giovanni Ferlisi Giovanni Ferlisi (2)
Alfonso Rau Alfonso Rau (1)
Luigi Sammarco Luigi Sammarco (5)
Patrick Ucciardo Patrick Ucciardo (1)
Daniel Ucciardo Daniel Ucciardo (1)

Uomo partita

Luigi Sammarco Luigi Sammarco
Squadra del Bene
5 reti

Le Pagelle di Ziliani

Antonino Parisi Antonino Parisi
35 anni 
A corto di fiato per tutto il match può fare poco contro le mosse veloci degli avversari e soffre anche la mancanza del compagno di reparto Iano. Si trova spesso in inferiorità numerica contro gli avversari quando i compagni lo lasciano solo. Da il suo meglio invece tra i pali riuscendo a sventare un discreto numero di occasioni avversarie. PORTIERE.


Rudy Listo Rudy Listo
29 anni 
Fa della velocità la sua arma letale e dimostra di essere letale nei pochi minuti che scambia con Ferlisi. Quando gioca in difesa interviene in maniera precisa e puntuale ma può poco se tutta la formazione non fa gioco di squadra. FURETTO.


Alfonso Rau Alfonso Rau
29 anni 
Si muove nel campo con sicurezza e contrasta gli avversari con estrema decisione ma anche lui soffre il fatto che la squadra fa girare poco la palla. Nella seconda metà della partita abbandona completamente il comparto difensivo nel tentativo di dare una mano in avanti; avrebbe più occasioni se Ferlisi lo servisse più spesso. ROCCIA.


Giovanni Ferlisi Giovanni Ferlisi
26 anni 
Comincia il match con estrema grinta ma condanna poi la squadra alla sconfitta perché rende ogni manovra lenta e macchinosa senza mai servire il compagno meglio disposto in campo. Nell'ultimo quarto d'ora, quando decide di fare gioco di squadra, fa vedere quale sarebbe potuto essere l'esito della partita se avesse giocato allo stesso modo fin dall'inizio. GRANDE ASSENTE.


Cristiano Rau Cristiano Rau
37 anni 
Mette tutto l'impegno come al solito in una partita dove non può fare nulla se non gli arrivano palloni gestibili e poi soffre anche lui il nervosismo generale di una squadra che non fa girare il pallone. E' inoltre completamente neutralizzato dal difensore avversario Scieri. BOMBER IN PENSIONE.
Salvatore Rizza
 37 anni
Salvatore Rizza
Nel comparto arretrato svolge il suo compitino senza sbavature dando il suo contributo come al solito; dal centrocampo in su è però la croce dei suoi compagni perché spreca palloni giocabili piuttosto che rilanciare l'azione offensiva. DA RIVEDERE.


Giuseppe Scieri
Giuseppe Scieri
E' il jolly della Squadra del Bene che trova in lui un asso nella manica col quale mettere in cassaforte il punteggio. Non sbaglia un intervento e annulla completamente la manovra del Bomber Rau. PERFETTO.


Daniel Ucciardo
 37 anni
Daniel Ucciardo
In una partita dove la squadra fa girare il pallone dal primo all'ultimo minuto si sente e si vede la sua azione fluidificante. Scambia perfettamente con le due punte avanzate e trova persino il gol. DINAMICO.


Luigi Sammarco
 37 anni
Luigi Sammarco
Finalmente l'intesa con Patrick è perfetta e ogni passaggio fra i due è una minaccia sicura per gli avversari. Segna sempre su assist di Patrick raccogliendo perfettamente i suoi suggerimenti. RITROVATO.


Patrick Ucciardo
 30 anni
Patrick Ucciardo
Non segna come al solito e non si conferma quindi capocannoniere della sua formazione ma produce assist in quantità industriale quasi Peppe Valvo si fosse incarnato in lui. Lugi deve quindi a lui ogni marcatura. GENEROSO.




 
 
realizzato da Antonino Parisi css valid css valid